Tabriz 3,55 x 2,55

3.000 1.200

Il disegno di questo tappeto è realizzato con un medaglione centrale su fondo blu  con cornice rossa. L’annodatura è in lana  su trame e orditi in cotone . Esemplare di vecchia lavorazione.

  • Dimensioni effettive: 3,55 x 2,55
  • Tipo di lavorazione: Annodato
  • Annodatura: lana
  • Trama e ordito: cotone
  • Disponibilità: immediata
COD: 74807 Categoria:

Descrizione

   

Informazioni aggiuntive

Fantasia

Colore

Blu, Rosso

Larghezza (cm)

da 250 a 300 cm

Lunghezza (cm)

da 300 a 400 cm

Forma

Rettangolare

Materiali

Cotone, Lana

Origine

Persiano

Tipologia

Classico

Per saperne di più

Tabriz è la seconda città più importante dell’Iran, capoluogo della regione di etnia turca dell’Azerbaijan, situata nella parte Nord Ovest del paese. Gli abitanti, pur considerandosi Iraniani, sono molto fieri della loro diversità linguistica e culturale. E’ una città ricca di industrie moderne, ma il tappeto è da sempre una delle espressioni più importanti dell’economia locale. Sotto questo nome, più che in altre zone di produzione, si può trovare di tutto: dal tappeto di bassa qualità al capolavoro in senso assoluto. Ma una costante di questa produzione è la grande robustezza e affidabilità negli anni, dovuta principalmente al fatto che si utilizza il cosiddetto nodo “ghiordes” o nodo turco invece del nodo “senneh” o nodo persiano. Il Ghiordes è considerato un nodo intero, il Senneh un mezzo nodo, più facile e rapido da fare. I materiali usati sono la lana per l’annodatura e il cotone per le trame e orditi, mentre negli esemplari più fini e importanti è sempre presente la seta sia nell’annodatura che nelle trame. E’ curioso notare che solo nei Tabriz si usa un sistema di conta dei nodi unico in tutto il mondo: l’intensità dell’annodatura si misura contando i nodi presenti in 7 cm. lineari. Come mai? Perché l’artigiano veniva pagato in base all’intensità dell’annodatura e questa si misurava appoggiando una sigaretta lunga 7 cm. sul rovescio del tappeto e contando i nodi presenti nei 7 cm.! Da qui la definizione di Tabriz 50 nodi, 60 nodi 70 nodi ecc., ma anche Tabriz 25, 30, 40 nodi. I colori sono sempre caldi e la rasatura bassa. I disegni prevedono spesso il medaglione centrale ma esistono splendidi esemplari con scene di caccia e altri che si ispirano alle geometrie dei tappeti Caucasici. Tra i maestri più conosciuti di questa città citiamo Hagi Jalili eTaba Tabai .