Kirman 3,57 x 2,43

12.000 7.200

Kirman, Kum e Kashan le famose 3 “K”nel mondo dei tappeti persiani erano sinonimo di tappeto classico, per lo più floreale quando i tappeti cominciarono ad entrare in tutte le case durante gli anni del boom economico degli anni ’60.

Qui parleremo del Kirman, il tappeto floreale persiano più amato e copiato.

Fiori, quindi, per lo più rose e garofani, tante foglie verdi ma a volte anche usignoli e cerbiatti. I disegni sono molto minuti e ricchi, spesso con medaglione centrale su un campo  pieno di disegni, a volte un importante medaglione su campo vuoto ( il famoso disegno imperiale o a “copertina del Corano” ). L’albero della Vita e il disegno a preghiera sono le eccezioni che confermano la regola.

Colori sempre dolci e caldi con una variante nella rasatura finale: pur essendo realizzati con una annodatura fine, Kirman usa rasare il vello un po’ più alto del normale per riscaldare un clima che in inverno è molto rigido. L’effetto finale è quindi di un tappeto soffice e morbido, piacevolissimo sotto i piedi.

Il Kirman più pregiato era ed è fatto a Ravar, piccolo villaggio nelle adiacenze della più nota città.

L’Ente Nazionale del Tappeto Persiano ha prodotto all’epoca dello Shah Reza Pahlavi una serie di Kirman Ravar numerati, oggetto di interesse da parte dei collezionisti per il loro pregio e la loro qualità certificata da parte dello Stato.

COD: 21586 Categoria:

Descrizione

Il disegno di questo è floreale con medaglione centrale su fondo rosso con cornice blu l’annodatura è in lana su trame e orditi in cotone.
  • Dimensioni effettive: 3,57 x 2,43
  • Tipo di lavorazione: Annodato
  • Annodatura: lana
  • Trama e ordito: cotone
  • Disponibilità: immediata

Informazioni aggiuntive

Fantasia

Colore

Blu, Rosso

Larghezza (cm)

da 200 a 250 cm

Lunghezza (cm)

da 300 a 400 cm

Forma

Rettangolare

Materiali

Cotone, Lana

Origine

Persiano

Tipologia

Classico